13 settembre 2011

PIU' NULLA ANCORA...

Labbra senza vesti
rompono muri di silenzi
tra le tue parole tremanti,
racchiudendo inesplicabili spazi
prigionieri d'ordinaria follia...


Occhi forgiati a carne
librano per te nell'aria
sguardi d’incontrollata passione,
mentre frecce tese di piacere
colgono in fretta
il frutto d'una straordinaria intesa...

Mani di sangue e sudore
colgono l'ultimo sale
da te copiosamente cosparso
sul mio capo chino.

Più nulla ancora...

Se non un pozzo senza fondo
fissante un cielo irraggiungibile,
senza sfondo…

g.s.



◆ ◇ ◆ ◇ ◆ ◇ ◆ ◇ ◆ ◇ ◆ ◇ ◆ ◇ ◆ ◇ ◆ ◇ ◆ ◇ ◆ ◇ ◆◇ ◆ ◇ ◆ ◇ ◆ ◇ ◆ ◇ ◆ ◇ ◆ ◇ ◆ ◇



Poesia pubblicata anche sui seguenti siti di poesia:
















◆ ◇ ◆ ◇ ◆ ◇ ◆ ◇ ◆ ◇ ◆ ◇ ◆ ◇ ◆ ◇ ◆ ◇ ◆ ◇ ◆ ◇ ◆◇ ◆ ◇ ◆ ◇ ◆ ◇ ◆ ◇ ◆ ◇ ◆ ◇ ◆ ◇

1 commento:

  1. adrianamrut@hotmail.com25 ottobre 2011 19:28

    Salve
    mi preme segnalare ed invitarvi all'iniziativa del 5 novembre in programmazione al Caffè delle Arti di Catanzaro nel quale si darà spazio ad un gruppo di artisti che porteranno in scena uno spaccato della cultura indiana, attraverso la musica e la danza.

    Di seguito invio link da esporre sulla vs. bacheca.

    Ringrazio la vs. ospitalità e presenza.

    http://www.facebook.com/event.php?eid=307807989235711

    ** ingresso libero **

    RispondiElimina